“E se non ci riesco?”

Paura di fallire, di sbagliare, di non farcela, si l’ho avuta e qualche volta mi ha bloccata facendomi sentire insicura, fragile, inadeguata; poi mi sono detta:

“cosa può accadere di cosi disastroso se non ci riesco? Se fallisco?

Sarà peggiore la sconfitta o il rimpianto di non aver tentato?

È forse la fine o c’è sempre la possibilità di rialzarsi e imparare una lezione di vita?”

Ho scelto la seconda visione e posso dire che mi aiuta davvero a guardare avanti, ad essere propositiva e a rimboccarmi le maniche quando serve e soprattutto a guardare agli eventi in maniera oggettiva, fare quel che serve, senza troppe aspettative apprezzando tutto ciò che arriva, perché ha sempre un senso, che ci sia dato di capirlo o meno.

Questa è solo la mia umile opinione, e forse qualcuno non la condividerà ma credo che confrontarsi sia il primo passo per comprendersi meglio e riscoprire le proprie risorse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...